• Header

MAPforUS


MAPforUS (Mapping Alpine Place-names for Upward Sociality) è un Progetto di Ateneo del Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università di Torino, cofinanziato dalla Compagnia San Paolo.

Il suo obiettivo generale è lo studio della toponimia orale come chiave di lettura privilegiata per comprendere l’identità di una ventina di borgate montane, scelte sulla base di criteri geografici, demografici e linguistici (le località coinvolte rientrano nell’area di diffusione delle minoranze linguistiche storiche del Piemonte – l’occitano, il francoprovenzale e il walser – tutelate da leggi nazionali e, insieme al piemontese, anche da leggi regionali). Sostenuta dall’esperienza maturata sul campo dall’Atlante Toponomastico del Piemonte Montano, l’idea progettuale nasce con l’intento di costruire un modello di ricerca, replicabile ed esportabile, che trova nella costruzione di mappe interattive lo strumento più efficace per la rapprensentazione e l’interpretazione di dati georeferiti sia linguistici (toponimi) sia extralinguistici (geografici, storici, antropologici, demografici etc.)

Le località coinvolte nel Progetto MapforUS sono: borgata Ponte di Formazza (VB); Carcoforo (VC); borgata Peccia di Riva Valdobbia (VC); borgata Villa Superiore di Mezzenile (TO); borgata Bertesseno di Viù (TO); borgata Laietto di Condove (TO); borgata Folatone di Vaie (TO); Ferrera Moncenisio (TO); borgata Cels di Exilles; borgate Morelli – La Verna – Ravera – I Picchi di Cumiana (TO); borgata La Val di Pragelato (TO); borgata La Baisa di Perrero (TO); borgata Balziglia di Massello (TO); borgata Perlà di Bobbio Pellice (TO); borgata Campetti di Ostana (CN); borgata Campomolino di Castelmagno (CN); borgata Ferrere di Argentera (CN); borgata Pontebernardo di Pietraporzio (CN); borgate Baracco e Prea di Roccaforte Mondovì (CN); borgata Colla di Viola (CN).

Il Progetto MAPforUS inoltre prevede, nei comuni di Carcoforo, Cumiana, Argentera, la co-progettazione e la realizzazione, insieme alle Amministrazioni e alle Associazioni locali, di un percorso escursionistico-toponomastico destinato a inserirsi nel settore del turismo culturale-ambientale.

Georeferenziazione

È la tecnica di attribuzione delle coordinate geografiche di latitudine e di longitudine a un qualsiasi dato (oggetto e/o informazione). È usata nella realizzazione della cartografia digitale.

Utilizzando questo sito web, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra politica sui cookie.